Questo sito web utilizza cookie tecnici necessari per il corretto funzionamento delle pagine; NON sono utilizzati cookie di profilazione finalizzati all'invio di messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dall'utente nell'ambito della navigazione in Rete. Il sito web consente l'invio di cookie di terze parti (tramite i social network). Accedi all'informativa estesa, per leggere le informazioni sull'uso dei cookie e su come scegliere quale cookie autorizzare. Cliccando sul tasto "Va bene, ho capito!" o proseguendo nella navigazione, si acconsente all'uso dei cookie. Diversamente è possibile leggere l'informativa estesa.

Commenti sulle Gare
Typography

BUM! Da un punto fermo, l’Atletica Amatori Nuoro, un Big Bang dai contorni rosa ha riempito lo spazio di una piazza, di una città, di una provincia. Da qui ogni bambino, ogni donna, ogni uomo è stato testimonianza di un messaggio che da particella elementare avrà importante espansione.


2019 03 10 V Corsa Rosa 2019 as 00073V edizione della Corsa Rosa a Nuoro: che giornata!
Dopo mesi di impegno contrassegnato da momenti di riflessione, di confronto, di divertimento, ma anche di difficoltà e di stanchezza, ci ritroviamo alle 8 di mattina del 10 marzo nei Giardinetti della nostra bella città pronti a concretizzare il nostro lavoro.
Con la tuta che caratterizza la nostra Società, questa volta arricchita da particolari rosa, beviamo l’insostituibile caffè dall’amico Vlad all’Antico caffè, due chiacchiere veloci, qualche risata e poi tutti al lavoro.2019 03 10 V Corsa Rosa 2019 as 00143
Quest’anno abbiamo avuto più fortuna del solito, forse perché quest’ultima aiuta gli audaci, e abbiamo potuto utilizzare un palco già montato e certificato dal comune in previsione della sfilata di carnevale prevista per il pomeriggio. Un 6mx4m di fronte ad una piazza da addobbare, colorare, riempire di energia positiva.
Ad ognuno la sua parte di impegno: ombrelli rosa che si aprono ovunque come fiori a primavera, palloncini che svolazzano e contrastano con l’azzurro di un cielo illuminato da un sole caldo, tulle leggero che tutto abbraccia, gazebo che vengono tirati su come piccole dimore di un villaggio pronto ad accogliere i graditi ospiti. Il tappeto rosso simbolo di un strada importante da percorrere, e poi i necessari fili elettrici, fascette, mazzette e un viavai che a vederlo sembra studiato nei minimi particolari.
Spesso la bontà d’animo si trasforma in azioni concrete rivolte al resto del mondo, quello che abbiamo intorno e a volte non vediamo. Colore chiama colore e così durante i preparativi si avvicina un uomo con due cassette di fresche mimose e ce le dona per poterle distribuire. Daniela arriva dall’Ogliastra con un cestino di variopinti nastri con fiori e farfalle che andranno a ornare capelli e polsi. Sonia ha realizzato una composizione di caramelle, gaudio per ogni bimbo e non solo, dalle molteplici tonalità di rosa arricchite dalla sagoma di un’atleta che corre. Vassoi di ogni ben di Dio vengono portati dai soci, dai volontari delle associazioni, da cittadini che hanno così voluto contribuire.
Come in un film della Walt Disney arriva anche Alessandra con il suo carretto dello zucchero filato, anche lei ha donato una giornata di lavoro per dare il suo contributo.
C’è Valeria che con taccuino e penna cammina tra la gente cogliendo i particolari del bello che poi racconterà a tutti sulle pagine del giornale, testimoniando come certe cose possono davvero avvenire per scelta.
Vivien V., la DJ che con la sua disponibilità ha reso la Corsa Rosa elettrica, ritmica e coinvolgente. Manuela, la straordinaria maestra di ballo, che fa delle sue movenze e del suo sorriso catalizzatori di brio e energia.
Michele che con la sua ingenuità riesce a emozionare il pubblico estraendo il numero vincente, il 1196, da una scatola colorata come la giornata.
E ancora i retroscena simpatici e che al momento creano un po’ di panico tra gli organizzatori: le due carabiniere che esitano a salire perché emozionate ma poi abbracciano la folla con il loro saluto che dà sicurezza. Il gonfiabile che si sgonfia proprio pochi minuti prima della partenza sopra gli emozionati partecipanti in rosa e poi subito rimesso in piedi dagli attenti circolini (i soci dell’amatori).
Anche un mistero a completare il tutto: il cd preparato da Manuela con le musiche dei balli che dovrà dirigere, scomparso nel nulla all’improvviso, ma con i professionisti questi problemi si risolvono in un battito di ciglia e infatti la nostra Maestra ha tolto fuori come per magia un duplicato sempre pronto per le emergenze. Abbiamo poi trovato il cd sotto il palco.
2019 03 10 V Corsa Rosa 2019 as 01450Infine e comunque ci siamo sempre noi! Noi cittadini di un mondo che in questa indimenticabile mattinata si sono presi per mano in una atmosfera rosa, aprendo il cerchio agli altri per testimoniare che insieme si può! Cosa si può? Aiutare, rispettare, comunicare, educare, responsabilizzare attraverso strumenti che fanno parte della vita stessa quali il movimento e la forza che nasce dal fare gruppo.
Grazie!

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS

Risultati

 

 banner atleticaME.300

Advertisement
Advertisement